UNA SOLA VOCE FUORI DAL CORO

Campagna di autofinanziamento

Obiettivo €200,000
55.05%
€110,090
Raccolti
1777
Sostenitori
Civacalendar

Non ci sono eventi in arrivo al momento.

Decise le liste del Partito Democratico per le elezioni europee del 25 maggio, si parte alla volta di Strasburgo con i nostri compagni di viaggio: Daniele Viotti, Paolo Sinigaglia, Renata Briano, Andrea Pradi, Elly Schlein, Nicola Dall’Olio, Ilaria Bonaccorsi ed Elena Gentile. Sono presenti in quasi tutte le circoscrizioni, da nord a sud, e sono personalità politiche che condividono il nostro percorso, e che hanno portato avanti le nostre battaglie per l’uguaglianza, Continua

Giusto qualche giorno fa, su queste pagine, vi spiegavo che una parte consistente della retribuzione dei parlamentari potrebbe essere tagliata già domattina: trattasi delle quote che la maggioranza degli eletti versa al proprio partito e che – guarda caso – coincidono con le somme che deputati e senatori del Movimento 5 Stelle riescono a devolvere al Fondo di Garanzia del Ministero dello Sviluppo Economico. In Continua

Nei prossimi giorni ripartiranno – pare – le riforme costituzionali. E soltanto in questa legislatura si tratta almeno della terza partenza.
Dopo circa quarant’anni di discussioni e tentativi sulle riforme costituzionali, in realtà, si dubita sia opportuno che a farle sia proprio questo Parlamento, eletto in base ad una legge dichiarata incostituzionale. Continua

copertina2Da quando nel 2011 la Commissione presieduta dall’ex presidente Istat, Enrico Giovannini, chiuse con un nulla di fatto la faccenda del livellamento retributivo ai livelli medi europei dei titolari di cariche elettive, la riduzione degli stipendi dei parlamentari è diventata per intero argomento della retorica anti-Casta di Beppe Grillo e del Movimento 5 Stelle.

Il 29 marzo, con l’ora legale, scatta anche il ”giorno legale”: una giornata in cui ci proponiamo di mettere al centro del dibattito pubblico il contrasto ad ogni forma di conflitto di interessi, di corruzione, di illegalità, piccola o grande, attraverso iniziative di approfondimento tematico ed eventi simbolici nelle piazze delle città, nei teatri, nelle strade, Continua

Nelle ultime 48 ore abbiamo assistito ad un pessimo tentativo della ministra Lorenzin di reintrodurre, di fatto, la normativa sulla cannabis della Fini-Giovanardi abrogata recentemente dalla Consulta. E quel che è peggio è che tutto questo è avvenuto nel segreto di un consiglio dei ministri (e non in parlamento, come si converrebbe, per temi di questa portata) dove, a quanto riportano oggi Continua